Video News
Benvenuto
Login

Karma con la mente, corpo e risorse

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in AUMENTARE VISTE
4 Visioni

Descrizione

con Antonella Ferrari e Raffaele Risoli
Il Raja Yoga ci insegna la profonda filosofia del karma e gli ambiti dove posso creare buon karma anziché andare in perdita.

Karma con la MENTE
Se penso in modo positivo vedrò opportunità anche dove non sono ovvie mentre se penso in modo negativo non vedrò opportunità neanche quando sono cosi palesi!

Tre qualità sono utili per creare buon karma con la mente:
1. Perdonare se stessi
2. Compassione e gentilezza
3. Umiltà

Karma con la RISORSE
Usare ogni nostra risorse al meglio è ciò che le moltiplica. Del tempo ben investito ci farà avere più tempo a disposizione, sia perché riceviamo cooperazione da coloro a cui abbiamo dedicato del tempo, sia perché la nostra percezione del tempo sarà priva di stress.

La risorsa denaro è anche moltiplicabile se nonostante uno ne abbia poco lo usa per motivi non egoistici. L’egoismo blocca quella risorsa e ci porta, prima a poi, a delle difficoltà economiche. Forse non mancherà nulla, ma nella percezione di chi ha contratto karma in questo settore, ci sarà la sensazione di non avere mai abbastanza e di essere insoddisfatto di conseguenza.

Karma con il CORPO
Il miglior risultato karmico con il CORPO è la salute.
Gestire bene il proprio corpo e aiutare gli altri a stare bene fisicamente – esempio sponsorizzare un ospedale – tornerà indietro nella forma di energia fisica e salute.
Mangiare bene, muoversi con regolarità, non abusare di sostanze dannose come l’alcool e il fumo, contribuisce a creare buon karma.
Poiché la meditazione è il metodo più efficace per crescere dentro, ascolta una meditazione guidata:
https://youtu.be/pJKobUewpa8

Per seguirci su YouTube: iscriviti e attiva la campanella

Posta un commento

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS