Video News
Benvenuto
Login

Comprare Iscritti e visualizzazioni YouTube. La RAI le compra, ma conviene? Non ti fare spogliare...

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in AUMENTARE VISTE
3 Visioni

Descrizione

Quello che dimostra questo video, è un concetto semplicissimo. Su YouTube, la maggior parte dei canali, hanno numeri di iscritti e visualizzazioni Like e commenti, non solo proporzionati tra di loro, ma a dir poco incredibili. Basta rifletterci un pò e si capisce che la Proporzione tra iscritti e visualizzazioni, commenti , like e dislike, invece che dimostrare la veridicità, dimostra l'esatto contrario, visto che YouTube è una piattaforma vista da una stragrande maggioranza di pubblico senza account, e per di più un pubblico che nella maggior parte dei casi fruisce della piattaforma in maniera passiva, cioè si ferma a guardare solo il video, il più delle volte, in maniera rapida , superficiale, e per un periodo di tempo minore, solitamente, rispetti l'intera durata del video. I numeri di tutti i social sono davanti a tutti, palesemente gonfiati a dismisura, ed è quasi necessario, visto che si viene penalizzati sia dalle piattaforme che ti relegano nel loro limbo, e sia dal pubblico che comunque è abituato a quei numeri , dandogli credito. Insomma è il gioco perfetto tutto a favore dei colossi del web, che guadagnano da tutte le parti, con la nostra partecipazione, sia attiva che passiva, dall'inserimento delle nostre opere, che in qualche caso sono reali capolavori (non parlo di me ovviamente), e dal guadagno che incassano dalle inserzioni a pagamento fatte e necessarie per essere visti, e dagli introiti non secondari, fatti da siti che vendono queste prestazioni che è palese hanno un collegamento a doppio filo con queste piattaforme su cui operano. Tagliano fuori tutto cio' che non si adegua, che può sopravvivere solo attuando strategie fuori dal comune per riuscire a restare a galla in questo mare di finte balene.La RAI è palese la sua attività chiamiamola poco coerente nei numeri, che alla fine con forza fa quadrare.Ma la cosa più significativa che si vede in questo video, è il canale relativo alla rivista Panorama, che ha lasciato il canale fermo a 5 anni fà, forse avendo visto gli scarsi risultati che otteneva senza artifici.
Sei invitato sul mio Blog! Se vuoi più informazioni o hai domande, è il posto giusto....
Sul Blog ho meno restrizioni che su YouTube o altri social....
You are invited on my blog!
https://xn--yp8h.blogspot.com/

Posta un commento

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS